Salute e bellezza: Grasso e cellulite


Evitate la confusione tra grasso e cellulite

Il grasso è indispensabile alla vita e la sua insufficienza è altrettanto drammatica della sua abbondanza. Esso viene immagazzinato in cellule specializzate che si trovano negli strati profondi della pelle; il loro numero è enorme e la ripartizione varia da persona a persona. Si pensa che il numero possa aumentare durante l’infanzia, per cui è necessario sorvegliare l’alimentazione nella prima età; passata la pubertà è solamente l’ipertrofia di dette cellule che permette l’immagazzinamento del grasso (talvolta in maniera mostruosa). Queste cellule sono indistruttibili. E’ evidente che le cellule di per sé non possono essere eliminate, essendo indispensabili, ma si può intervenire affinché non diventino ipertrofiche, agendo sul loro volume. Bisogna ricordare però che la cellula ipertrofica ha la tendenza, dopo una diminuzione, a riprendere il suo volume precedente, per cui è necessaria una costante attività di controllo. Comprenderete quindi perché il problema dell’obesità sia un problema estremamente difficile da risolvere; un problema che non ha niente a che vedere con la cellulite, sennonché la diminuzione del grasso con i metodi tradizionali aggrava il fenomeno. E’ ancora da sottolineare che frequentemente la cellulite è confusa con il grasso, per cui attualmente regna una grande confusione per le metodiche di trattamento. Occorre ricordare che quando vi è un bilancio di salute positivo la causa del vostro eccesso di grasso deriva da un’alimentazione inadatta e che il solo trattamento valido sarà quello di ritornare ad un’alimentazione razionale, da mantenere nel tempo.