Reiki: I Chakra o centri di energia

 

reiki

I sette chakra sono i centri di energia del corpo eterico. Ai sensitivi che possono vederli, essi appaiono come vortici a forma conica o come depressioni concave, a seconda dello sviluppo e del benessere spirituale di un individuo. Tuttavia, anche i non sensitivi possono imparare ad avvertire le proprie energie con le mani. Situati lungo la colonna vertebrale, i chakra agiscono come ricettori e distributori di energia vitale tra il corpo fisico e i sottili corpi dell'aura. Ogni chakra corrisponde ad una ghiandola differente e governa parti specifiche del corpo fisico e aree dello sviluppo psicologico e spirituale. Equilibrio tra i chakra significa massima salute e massima vitalità. Un eventuale danno a un chakra o a uno dei corpi sottili, arrecato da un trauma fisico o emotivo, si manifesterà come disfunzione delle relative aree del corpo. Scopo dell'agopuntura e dello shiatsu, è quello di ricreare l'equilibrio delle energie di un individuo e di riportarlo in armonia.

I chakra si possono percepire sia nella parte anteriore del corpo, sia in quella posteriore, dal chakra della radice o di base, situato alla base della colonna vertebrale, fino al chakra della corona, situato sulla sommità della testa. Spesso sono concepiti a forma di loto, ciascuno con un diverso numero di petali, che rappresentano i canali di energia, i quali scorrono attraverso di essi.
Si dice che il chakra della corona possieda un migliaio di petali.