Medicina Tradizionale Cinese: checkup cuore e intestino tenue


Quando in M.T.C. si parla del cuore si intende non tanto l'organo in se stesso, quanto il sistema circolatorio: il cuore è la parte vitale che permette al sangue di irrorare tutti i distretti del corpo. Per quanto riguarda l'intestino tenue, è la prima parte del tratto intestinale. Quella, per intenderci, che funge da vero e proprio "scarico" delle emozioni per la maggior parte delle persone.

L'elemento: il fuoco
Il clima:
il calore intenso come stagione estiva
Il sapore:
l'amaro


Il cuore è yin mentre l'intestino tenue e yang.

Un disequilibrio a carico di questi due organi si riconosce dallo stato d'animo: chi ne soffre è particolarmente agitato, facile alla loquacità ed è piuttosto logorroico. Quando poi il disequilibrio diventa cronico si diventa dispersivi e inconcludenti nelle azioni e nei pensieri.
L'erba cinese consigliata è dan shen. Ha un effetto fluidificante del sangue e anticolesterolo. Non va presa però da chi assume anticoagulanti. Il decotto va preparato con 6 grammi di erba cinese in mezzo litro d'acqua e va bevuto mattino e sera per dieci giorni all'inizio dell'estate e all'inizio dell'inverno.

Per il cuore

- Eliminare il più possibile dalla dieta le spezie, il pepe e il peperoncino: hanno un'azione vasodilatatrice (aumentano il flusso del sangue);
- Tutte le sere sdraiarsi con la schiena ben appoggiata, alzare le gambe e iniziare a "pedalare". Contare fino a 10, distendere le gambe e ripetere per altre tre volte.
- Fare almeno tre volte alla settimana un idromassaggio. Va bene anche quello per il pediluvio. Riempirlo d'acqua, aggiungere tre gocce di olio essenziale di rosmarino che è tonificante e azionarlo. Il movimento "strizza" una specie di spugna che si trova nella pianta dei piedi, che da una spinta verso l'alto al sangue nelle vene.

Per l'intestino tenue

- Eliminare tutti gli alimenti che contengono il lievito, vale a dire il pane, le brioches, le merendine e i biscotti, per citarne solo alcuni.
- Praticare un'attività sportiva che richieda movimenti "dolci", come  il nuoto e gli esercizi di stretching per quanto riguarda la palestra.
- La mattina sdraiati a pancia in su inspirare profondamente e seguire il respiro delle narici fino all'addome e quindi dall'addome fino alla bocca. E ripetere questo esercizio appena cinque volte e ogni volta "visualizzare" l'aria.

Questi due organi sono i depositari dell’attività mentale in genere, quindi sia dell'intelligenza sia dei sentimenti. È caratteristica per esempio di un buon funzionamento di cuore e intestino tenue la capacità di ridere, di soffrire di amare e di crescere interiormente, oltre che la capacità di giudizio e di analisi. Sul versante opposto, invece, se c'è un disequilibrio tra le due forze si hanno i dubb, la dispersività e la stasi interiore.